Easyjet Worldwide

Vi avevamo già parlato in passato della collaborazione tra Ryanair e Norwegian Air per voli low cost intercontinentali, ma adesso è la volta di un’altro gigante delle low cost: easyJet! Da poche ore la compagnia aerea britannica ha annunciato il lancio della nuova piattaforma “Worldwide by easyJet” ovvero dei collegamenti in Europa e in tutto il mondo tramite un unico  servizio e con un trasferimento semplice e veloce tramite l’aeroporto di Londra Gatwick.  Ma scopriamo nel dettaglio come funzionano i nuovi voli in connessione e quali sono le destinazioni nel mondo che potremmo raggiungere a tariffe low cost!



Quali sono le rotte intercontinentali previste dal Worldwide by easyJet?

Al momento si parla di alcune città del Nord America e Sud America a cui si aggiunge una sola destinazione asiatica ovvero Singapore. Le mete raggiungibili nel Nord America, al momento, sono le città di New York, Los Angeles, Orlando e Toronto. Tutti gli aerei per viaggi a lungo raggio, per ora, dovranno partire dall’aeroporto di Londra Gatwick.

Come funzionano i voli in connessione?

I voli in connessione sono disponibili grazie a degli accordi commerciali tra easyJet ed altri vettori tra cui Norwegian e WestJet per i collegamenti verso il Nord e il Sud America e Singapore, e con la compagnia Loganair per i collegamenti in Scozia via Londra. In parole semplici sarà possibile raggiungere alcune città del mondo facendo scalo a Londra Gatwick: ad esempio, da Milano sarà possibile raggiungere Los Angeles facendo una breve sosta nella capitale britannica. Inoltre, da Milano fino a Londra Gatwick viaggerete a bordo di un vettore easyJet mentre da Londra fino a Los Angeles potreste viaggiare per esempio con un vettore Norwegian Air.

Come prenotare i voli low cost intercontinentali?

Per prenotare i vostri voli low cost nel mondo basterà accedere alla pagina Worldwide by easyJet e selezionare l’aeroporto di partenza e quello di arrivo collegati tramite London Gatwick, tutto in un’unica prenotazione! Compreso in ogni prenotazione c’è il servizio Gatwick Connects ovvero il semplice trasferimento dei bagagli che comprende anche l’assicurazione per la perdita della coincidenza. In pratica funziona così: una volta scesi dal proprio volo bisognerà recarsi al ritiro bagagli per prelevare il proprio bagaglio e consegnarlo al desk Gatwick Connects situato proprio nella zona ritiri. Inoltre, se perdete la vostra coincidenza, vi saranno consegnati gratuitamente con il successivo volo disponibile. In più, c’è anche il servizio “Sicurezza Premium” che consente di passare i controlli di sicurezza senza dover fare di nuovo la fila, comodo vero?

Noi abbiamo già provato a cercare dei voli low cost intercontinentali e vi confermiamo che il servizio è già attivo. Ecco un esempio volo Milano-Los Angeles, dal 17 al 24 Gennaio 2018:

Clicca qui per effettuare una ricerca voli!

Come potrete vedere, la tratta Milano-Londra è operata da easyJet mentre Londra-Los Angeles da Norwegian Air. Inoltre, dopo lo scalo a Londra compare la scritta “Attendi – GatwickConnects” e cliccando sulla “i” di informazione potrete capire meglio cosa fare con il trasferimento bagagli.

Le sorprese non finiscono qua! La compagnia low cost britannica sta stringendo accordi anche con altri vettori per collegare l’Europa al Medio ed Estremo Oriente e prevede nei prossimi mesi connessioni da Milano Malpensa, Barcellona, Amsterdam, Parigi e Ginevra. Non ci resta che attendere e sperare in buone notizie!

TROVA LE MIGLIORI OFFERTE VOLI – CLICCA QUI

Compara il prezzo dei voli easyJet con Momondo!

blank

Prenota il tuo Hotel con Booking.com

        

Trova Hotel al miglior prezzo con Trivago

Booking.com Trivago Viaggi Lastminute

Saluti da Optatravel.com

Immagine free Flickr.com/ ERIC SALARD